Rural Pride

Il progetto Rural Pride nasce dalla capacità di un team di lavoro consolidato ed accreditato di promuovere un nuovo concetto di promozione del territorio rurale attraverso l'utilizzo delle nuove modalità di comunicazione e puntando sulla formazione degli operatori che in quel territorio lavorano e producono ricchezza.



L 'idea progettuale

L'idea di Rural Pride è creare un sistema per la promozione del territorio che comunichi le eccellenze presenti (enogastronomia, accoglienza, produttori, etc.) attraverso una comunicazione innovativa, che si avvalga degli strumenti digitali in maniera efficace, proponendo la formazione agli operatori.

Per tutelare un territorio non occorre più solo lavorare per la conservazione della biodiversità ma occorre valorizzarlo e renderlo conosciuto per le caratteristiche che possiede tenendo conto delle novità tecnologiche a disposizione, dei nuovi linguaggi e della formazione degli operatori dell'accoglienza.

Il progetto è rivolto in particolar modo alle istituzioni pubbliche (Regioni e GAL – Gruppi di Azione Locale) che intendano promuovere i propri territori intercettando le risorse comunitarie previste nella Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020.

Ė rivolto ovviamente anche agli imprenditori, i produttori, le aziende del territorio che abbiano compreso la necessità di poter beneficiare della vendita di un intero territorio e non della singola struttura o città, e vogliano migliorare la propria capacità di accoglienza lavorando sulla formazione all'accoglienza.



Il perché del progetto

Nel corso degli ultimi 20 anni il concetto di ruralità ha visto mutare profondamente la propria accezione divenendo marchio distintivo, testimone di un insieme di valori e di un modo di vivere la propria vita che nasce dall'essenza dell'agricoltura, dell'allevamento, dello sfruttamento sostenibile dei prodotti della terra e del territorio, ma che si è evoluto in modello da valorizzare ed esportare, trovando proprio nella sua diffusione e quindi anche nel divenire un progetto ed un prodotto turistico, la forza e le risorse per proseguire nel percorso di riscoperta, cura e valorizzazione di quelle tradizioni tipiche di una civiltà che è un patrimonio di storia.

Ecco quindi l'orgoglio di difendere e promuovere la ruralità italiana.

Tutto questo è possibile grazie ad un team che ha l'esperienza, la competenza e la professionalità per fare di un'idea un progetto e di un progetto una concreta possibilità di successo.



Il team

Il progetto Rural Pride è ideato e promosso da un team di professionisti che a vario titolo ed in plurime occasioni hanno maturato significative esperienze nel mondo della promozione territoriale, della formazione, dell'accoglienza, del turismo, ed hanno familiarità con la progettualità comunitaria.

  • e-xtrategy

    Ė una internet company che da oltre 15 anni si occupa di aiutare le aziende, gli enti pubblici a raggiungere i propri obiettivi di business utilizzando internet, la tecnologia e un approccio lean.
    Si occupa di studiare la digital strategy, sviluppare sistemi web, creare app, rendere visibili prodotti e servizi attraverso i social media. Fanno parte dello staff anche figure deputate ai rapporti con la stampa, esperte in pianificazione delle iniziative, in preparazione di strumenti di comunicazione ed in redazione delle proposte progettuali. – www.e-xtrategy.net

  • Fattorie Faggioli

    Esperto di marketing territoriale, presidente di EARTH – European Academy for Rural Territories Ospitality, promotore della cultura e dei valori della ruralità. Docente in numerosissimi corsi in Italia ed Europa, creatore delle Fattorie Faggioli, esempio di fattorie didattiche, riconosciute dall’Unione Europea – modello per il settore – sede nella quale gli studenti provenienti da tutto il mondo fanno esperienza e si cimentano direttamente con la vita rurale abbinata al turismo.
    Nel Rural Pride Team cura la parte di ideazione del progetto di marketing territoriale e di pianificazione delle azioni utili al raggiungimento degli obiettivi. – www.fattoriefaggioli.it

  • Paolo Manocchi

    Ė un formatore comportamentale, ma anche un facilitatore che stimola nelle persone quei processi psico-comportamentali necessari a produrre cambiamenti utili per raggiungere i propri obiettivi.
    In qualità di consulente e formatore in numerose Associazioni di Categoria dell’Artigianato e dell’Industria ed in aziende pubbliche e private, nazionali ed internazionali di piccole, medie e grandi dimensioni ha maturato una straordinaria esperienza e realizzato il “Progetto Crescere”, progetto comportamentale, relazionale ed organizzativo rivolto a coloro che credono di poter dare il meglio di se stessi.
    Nel Rural Pride Team cura il programma formativo e le lezioni con coloro che curano la ricettività ed il contatto con il cliente/turista. – www.paolomanocchi.it

  • Academy EARTH

    Obiettivo dell’European Academy for Rural Tourism Hospitality (Academy) è quello di accrescere, tra i cittadini, gli operatori economici, le organizzazioni e le istituzioni pubbliche e private, la consapevolezza del concetto di una comune identità europea del mondo rurale, pur nelle sue diversità regionali, attraverso lo studio, la tutela e la promozione del territorio rurale. – www.earthacademy.eu

  • Blogger

    Si tratto di un gruppo di comunicatori, esperti in comunicazione attraverso i social media, esperti nel settore turismo, enogastronomia e promozione del territorio, con un “pubblico” già consolidato e numerose esperienze di viaggio. Il loro coinvolgimento nel Rural Pride Team è determinante per comunicare le iniziative, le azioni, le tipicità, i valori che con i loro occhi, direttamente attraverso blog tour, avrannosperimentato e vissuto. Il loro compito è trasmettere le sensazioni e le esperienze che vivranno nel territorio che visiteranno. – #ruralpride

    • Francesca Barbieri

      Sono una grande appassionata di natura e posso passare ore a parlare di animali. Amo i viaggi all'aria aperta e in valigia porto sempre la maschera per lo snorkeling e il binocolo per il birdwatching. Nei miei itinerari cerco sempre di unire ecoturismo, sostenibilità e gastronomia vegetariana.

    • Kinzica Sorrenti

      Kinzica Sorrenti: Pesci, ascendente Gemelli. Ritardataria, nata ottimina. Sono viaggiocentrica, socialdipendente con venature demofobiche. Mi occupo di web marketing e viaggio perché “ho scelto il mestiere di vento”. Condivido le mie esperienze su www.100days.it e coltivo una predilezione per il Turismo Responsabile attraverso l'amore per realtà ecolocal.

    • Marco Allegri

      Marco Allegri è un travel blogger italiano e un esperto social media. Ha lavorato e vissuto in Inghilterra per sette anni prima di partire in giro per il mondo nel 2005, visitando 80 paesi in cinque continenti (viaggio che ancora prosegue). Fotografo e videomaker, ha fondato thinkingnomads.com e nonsoloturisti.it.

    • Laura Bolletta

      Ciao, mi chiamo Laura e sono marchigiana dalla nascita: dal 1985.
      Dopo la laurea in economia e commercio internazionale sono partita qualche mese per il Brasile per poi tornare e iniziare a lavorare. Dal 2007 nell’Internet ci lavoro e ci vivo.
      Sportiva, appassionata di birra e di cucina. Se mi rimane del tempo leggo e scrivo. 
      Viaggio spesso perché credo che non serva per forza un aereo per vivere un’avventura e scoprire un territorio diverso. Nel 2013 ho aperto il mio secondo blog dove scrivo di vita e viaggi sostenibili. Si perché le cose belle esistono davvero.

    • Roberta Longo

      Giornalista, Social Media Manager e Travel Blogger, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Relazioni Pubbliche e Comunicazione Multimediale. Orientata al turismo sostenibile e responsabile, amo raccontare e promuovere percorsi "alternativi", autentici, lontani dai soliti circuiti turistici e dal "rumore" del turismo di massa. Alla continua ricerca di un local expert che mi permetta di vivere da vera insider una destinazione, onoro sempre lo street food locale. In valigia: reflex, Moleskine, smartphone e K-way.

    • Sara Boccolini

      Sara Boccolini il mio nome reale, @83saretta  il mio nome nel Web: eccomi qui, presente! 
      Laureata in Economia del Turismo a Rimini nel 2009 e dovendomi buttare nel mondo del lavoro ho capito che l’economia non faceva per me ma il turismo si.
      Emigrando dalle Marche alla Toscana, nel 2010, ho iniziato a lavorare nel Web Marketing Turistico, specializzandomi nel Social Media Marketing all’interno di un Tour Operator.
      Viaggi e web 2.0 sono ora la mia più grande passione e il mio lavoro.
      Social Media Marketing Specialist, Travel Writer e Travel Blogger Freelance con un’attenzione particolare alle buone pratiche di Turismo Responsabile, Sostenibile e a tutto ciò che è Eco.
      Blog, Facebook, Twitter, Foursquare, Google+, Pinterest, Instagram, Vine: sono gli ingredienti quotidiani della mia dieta in bilico tra vita reale e sogni.
      Insomma: una pazza scatenata nata sotto il segno dell’Acquario, ecco chi sono!
      Il mio blog si chiama Viaggio AnimaMente. Perchè?
      Perché il bisogno del viaggio parte dall’Anima ed arriva in automatico alla mia Mente. La soluzione? Partire, per stare bene.

    • Valentina Macciotta

      Orgogliosamente sarda e milanese di adozione con la passione per i viaggi, la fotografia e la cucina. Incuriosita dal mondo del vino, un paio di anni fa ho iniziato a frequentare un corso da sommelier e l'anno scorso ho conseguito il diploma FISAR. 
      Mi piacciono gli sport a contatto con la natura come l'escursionismo e se mi volete rendere felice basta darmi un gattino da coccolare o un cane con cui giocare.
      I miei viaggi preferiti sono quelli che definisco "viaggi a Km0" e cioè quelle fughe dalla città alla scoperta degli angoli più suggestivi e meno noti d'Italia, vere "chicche" che amo condividere con chi mi segue sui social o sul mio blog:www.enogastronovie.it in cui, insieme a una mia amica,  parlo di turismo rurale ed enogastronomico in Italia.




I nostri tour

  • Terzo Tour in Sicilia

    04 novembre - 07 novembre 2014

    Distretto di Caltanissetta ed Enna

    Partecipanti: Sara Boccolini, Roberta Longo, Francesca Barbieri, Fausto Faggioli, Fabio Lo Savio, Michele Luconi.


  • Secondo Tour in Sicilia

    14 luglio - 18 luglio 2014

    Distretto dei Nebrodi e Peloritani

    Partecipanti: Laura Bolletta, Sara Boccolini, Valentina Macciotta, Fausto Faggioli, Fabio Lo Savio, Michele Luconi.


  • Primo Tour in Sicilia

    30 giugno - 04 luglio 2014

    Distretto di Trapani e Palermitano Alto Belice

    Partecipanti: Anna Maria Simone, Laura Bolletta, Roberta Longo, Fausto Faggioli, Fabio Lo Savio, Michele Luconi.


  • Primo Tour in Veneto

    07 aprile - 09 aprile 2014

    Veneto orientale

    Partecipanti: Kinzica Sorrenti, Sara Boccolini, Fausto Faggioli, Fabio Lo Savio, Michele Luconi.